domenica 13 novembre 2011

Ricordiamoci anche della Private Label di Coop




Parliamo di Private Label, conosciuta anche come Primo Prezzo

..Da qualche anno, se notiamo bene tra gli scaffali alla Coop, notiamo che sono presenti
dei prodotti con una confezione particolarmente visibili, gialla e bianca!..Se notiamo
meglio, sulla loro grafica è posto la figura di un Euro ed un'entrata a salvadanaio, un
segno chiaro, che questo prodotto è commercializzato ad un prezzo ridotto.
Non ci sono marchi evidenti, non c'è neanche il marchio Coop, ma anche questa linea
chiamata "private label", o primo prezzo è spesso un ottimo affare per rapporto/qualità
e prezzo.
Quest'etichetta è stata voluta fortemente da una cooperativa sul territorio nazionale,
nata per salvaguardare i consumatori più poveri, dall'aggressione dei prezzi, costa di
molti prodotti, anche se non ci sono tutti, piano piano, a seconda del gradimento
dell'utente, ci sarà una buona espansione. Fatto sicuro, anche dovuto alla crescente
crisi economica funzionale del momento.
L'etichetta gialla, il mazzettino di fiori primaverili (segno di rinascita), il salvadanaio
(risparmio), e l'euro (simbolo del valore del soldo) sono semplici e diretti, come detto.
Fanno capire molto bene cosa il nostro consumatore si deve aspettare.
Le uniche informazioni sul prodotto presenti sono il peso o formato, il codice a barre,
le informazioni sul produttore, gl'ingredientistica e la scadenza. La descrizione del
prodotto stesso è generico... Del tipo: Saponetta profumata, invece di Sapone neutro
alla Calendula. o similari per intenderci..
Sono prodotti che non superano l'euro di spesa, personalmente mi è capitato di prendere
prodotti di questa risma, e mi sono trovato sempre bene, anzi spesso piacevolmente
sorpreso, perchè credevo che fossero davvero pessimi...Invece la grande sorpresa!!!
Alcuni sono pessimi come la birra (abituato a marche rinomate e gusti particolari), altri
sono perfetti come (lo stracchino), i fogli di alluminio per la cucina, il sapone in tavoletta,
o la semplice "paccata" di tovaglioli per pranzo. Anche il caffè espresso non è davvero
male per il prezzo che costa..I formati sono tutti standard a quelli di brand più importanti.
Mediamente se una persona acquista un carrello totalmente giallo, riesce a risparmiare
anche il 30 /35% su di un carrello con le stesse cose con prodotti a marchio Coop di vario
genere. Una vera botta al risparmio..Non vi pare?

Ogni catena di distribuzione ora ha la sua Private Label, un esempio il primo prezzo di
Esselunga è Fidel




2 commenti:

zloris ha detto...

..me gusta mucho.....

Anonimo ha detto...

mi piacciono tantissimo!!!! Ne vorremmo sempre di piu' ; ))