venerdì 27 aprile 2018

Coop Fiorfiore - Pomodorino Oblungo Dunne

In un mondo sempre più sfruttato, e poco curato; dove l'agricoltura intensiva ha levato la qualità, la salubrità ed i sapori dei prodotti coltivati; in un sistema di agricoltura imprenditoriale a volte senza scrupoli e senza limiti di sfruttamento di etica, di lavoro, di prodotti chimici. A volte possiamo trovare le eccezioni, in apparenza positive. Certo da consumatore non ho la facoltà di fare dei test organolettici a casa, ma  mi piace certo variare nella mia alimentazione e testare prodotti che appaiano interessanti ed apparentemente di qualità. 

Mi sono trovato di fronte a questo prodotto e me lo sono acquistato un paio di volte, si tratta del  "Pomodorino Oblungo Dunne di Pachino " a marchio Fiorfiore. 
Si presenta in una porzione molto contenuta dal numero specifico di pezzi, tutte le confezioni sul banco avevano lo stesso numero. 
Naturalmente la linea a marchio della Coop in questione ha sempre una marcia in più o
dovrebbe averne una tale, non sempre confermata, anche dal sottoscritto, ma sopratutto dai consumatori.



Sono dodici pomodorini adagiati in una vaschetta areata e chiusi da un semplice nastro che ne denomina la marca e linea.  Il peso fisso è di 250g.
E' prodotta da un'azienda sconosciuta al nord, ma selezionata da Coop Italia sul territorio di Pachino, origine della materia prima. Si tratta della Aurora OP. della di Pachino (SR).






Il prodotto una volta acquistato è stato posto nel frigo di casa per qualche giorno, nel ripiano adeguato alla temperatura consigliata. I pomodorini si sono ben conservati, la cosa mi ha fatto sorgere dei dubbi, mi sono detto: "quanti conservanti ci saranno?".... Poi il prodotto dopo una decina giorni ho visto deteriorarsi lentamente, il classico ammosciamento fisiologico, la perdita di liquidi  classica insomma.  Ma come l'ho testato?...

A parte il vedere demolire parte delle mie vaschette. Ho utilizzato questo prodotto, dopo una profonda lavatura  e rigovernatura; a freddo, con la rucola, del buon olio, sale marino, ed aceto balsamico; un po' di pane tipo "bozza di prato integrale". Sia intero che
a fette. Nella seconda versione lo sconsiglio si perde il contenuto ed un po' di acqua. Per assaggiarne tutte le qualità organolettiche, meglio è degustarlo intero. Ho utilizzato anche due o tre su di una pizza classica: salsa di pomodoro, mozzarella, origano; la loro aggiunta ha dato una notevole qualità al prodotto finale. Consigliatissimi..
Dal sapore dolce, completo, acquoso, con un misto di durezza, compatezza, freschezza e morbidezza interiore, il "Pomodorino Oblungo Dunne Pachino" mi ha soddisfatto e mi è sembrato da profano consumatore medio e non da chimico crimonologia alimentare, un buon prodotto, da utilizzare nei momenti particolari o durante eventi mondani per mostrare la propria "potenza sociale a tavola ed il proprio stile impeccabile"..
Assaggiatelo con pepe ed olio..e sale..al naturale..Rimarrete sconvolti..

Nessun commento: